Piazza 15 Martiri (Madonna della pace) , 00020 AGOSTA(RM)     |     cmaniene@pec.it     |     0774.829201/02

X Comunita' Montana dell' Aniene: a Madonna della Pace si ricordano i 15 Martiri del 1944.

News

Lunedì 25 Maggio 2020

X Comunita' Montana dell' Aniene: a Madonna della Pace si ricordano i 15 Martiri del 1944.

Luciano Romanzi Presidente dell’Ente Montano: “Una commemorazione comprensibilmente sobria (causa COVID – 19), ma allo stesso  tempo sempre emozionante e significativa quella celebrata nella mattinata di oggi per ricordare chi, grazie all'estremo sacrificio, ci ha donato i frutti della libertà e della democrazia, ma la sfida ancora da vincere è dare ancora più dignità al lavoro e al lavoratore”.

A Cura di Emanuele Proietti Agenzia EVENTI – www.egenziaeventi.org -

Nella mattinata di oggi, Domenica 24 Maggio 2020 si è tenuta nel Sacrario sito a Madonna della Pace frazione del Comune di Agosta, la commemorazione annuale dei 15 Martiri del 1944, rastrellati e trucidati dalle forze naziste occupanti per rappresaglia al “misterioso omicidio” di un soldato tedesco. Presenti alla commovente celebrazione officiata dal Presidente della X Comunità Montana dell’Aniene Luciano Romanzi i sindaci di Agosta, Subiaco, Canterano, Rocca Canterano e Cervara di Roma, e il Presidente dell’Associazione Martiri del 1944, Paolo Giammei. La commemorazione si è aperta – come tutti gli anni - con la celebrazione eucaristica presieduta da Don Mario, parroco della parrocchia di Madonna Della Pace – frazione del Comune di Agosta - dopo la deposizione della corona commemorativa nel piazzale dello stesso sacrario dedicato ai Martiri di Madonna della Pace. Come sempre toccante e pregno di significato il discorso del Presiedente Romanzi, durante una celebrazione comprensibilmente sobria, nel rispetto delle diposizioni governative per contenere la diffusione del COVID – 19 . Il Presidente ha infatti sottolineato, che: “è stato grazie al sacrificio estremo di tanti Martiri che oggi possiamo godere i frutti della libertà e della democrazia. Ma la sfida grande che dobbiamo ancora vincere oggi è quella di dare dignità al lavoro e ai lavoratori. Ha voluto inoltre ricordare due figure importanti per tutto il Territorio montano e che purtroppo ci hanno lasciato, nel 2020 Fabrizio Lollobrigida e Giuseppe Panimolle: “che tanto hanno scritto sulla bellissima Valle dell’Aniene, cose memorabili ed eccelse da tanti illustri studiosi ancora oggi studiate e riprese” ha infine teso a sottolineare il Presidente.

Valuta la pagina - stampa