«

»

dic 11 2018

Stampa Articolo

X Comunità Montana dell’Aniene; importanti novità per la Valle, discusse nella seduta del consiglio comunitario

Luciano Romanzi: “La Regione Lazio ha mostrato di avere a cuore concretamente la Valle dell’Aniene grazie a finanziamenti importanti che abbiamo il dovere di gestire al meglio se vogliamo risollevare le sorti, sotto il profilo economico e sociale, del nostro bellissimo territorio”

Di Agenzia EVENTI

consiglio 10.12.2018Seduta straordinaria del Consiglio Comunitario, tenutasi nel primo pomeriggio di lunedì 10 dicembre presso la sede istituzionale della X Comunità Montana dell’Aniene, in Madonna della Pace – Agosta, che ha visto la partecipazione dei consiglieri comunitari per affrontare, come sempre con grande partecipazione e interesse, i numerosi punti all’ordine del giorno in programma. Molti gli argomenti trattati durante questa seduta, (gestita e moderata dal Presidente del Consiglio Gabriele Caucci), che si è aperta con la convalida dei neo consiglieri, per poi proseguire con un accorato e sempre puntuale intervento del Presidente On. Luciano Romanzi Buone notizie per il bilancio comunitario, che nonostante le recenti difficoltà finanziarie risulta ad oggi stabile grazie agli sforzi profusi dall’Ente. Il Presidente ha ribadito l’importanza dell’Ente come quadro di riferimento e spazio di concertazione per la gestione al meglio dei cospicui finanziamenti a favore di tanti progetti da realizzare sul territorio montano e quelli che si intendono a breve mettere in cantiere. “Ritengo di fondamentale importanza – ha proseguito l’On. Romanzi – l’interesse mostrato dalla Regione Lazio, che sta concretamente dimostrando di avere davvero a cuore la Valle dell’Aniene”. L’intervento ha toccato numerosi altri argomenti, quali il Contratto di Fiume attualmente in fase di sviluppo; l’importanza di un Patto dei Sindaci, con particolare attenzione alla concertazione dei servizi locali, e lo spostamento di importanti sedi istituzionali: per l’INPS di Tivoli e gli uffici della Città Metropolitana di Via Tiburtina è infatti previsto il trasferimento rispettivamente a Guidonia e a Roma nel quartiere Eur. Il Consiglio ha fortemente contestato una simile scelta che penalizzerebbe ulteriormente, sotto il piano dell’accessibilità istituzionale, un territorio già vessato dalla marginalizzazione. I sindaci hanno pertanto concordato sulla necessità di rivolgersi insieme agli enti sovracomunali competenti per scongiurare un accentramento tanto azzardato. La seduta del Consiglio è poi proseguita con l’approvazione del Documento Unico di Programmazione 2019-2021 e con la nomina del nuovo revisore dei conti Dott.ssa Anna Contini. Molte e rilevanti le iniziative caldeggiate da capigruppo e consiglieri: sul tema delle politiche scolastiche appare preoccupante la scarsità di iscritti nei plessi della Valle, con particolare riferimento all’Istituto Tecnico Agrario Emilio Sereni di San Vito Romano, che quest’anno rischia l’eliminazione della prima classe. In secondo luogo i convenuti hanno dibattuto sull’abbattimento dei costi della sanità. Particolarmente rilevanti gli interventi dei Cosiglieri Ercole Viri e di Fiorenzo De Simone, di recente eletto Presidente del G.A.L. Futur@niene: i due hanno sottolineato la difficoltà che gravano sulle casse dei piccoli comuni nel sostenere gli elevati costi delle Residenze Sanitarie Assistenziali e delle Strutture Residenziali Socio-Riabilitative Psichiatriche, auspicando un’audizione da parte della Regione e ribadendo l’importanza della compartecipazione dei comuni alla spesa sociale richiesta da tali strutture. Come pure l’annuncio del Consigliere Sandro Runieri, sul rifinanziamento da parte della Regione Lazio della Legge 18. Il tema più discusso è stato tuttavia il grave dissesto idrogeologico in cui versa tutta la Valle, più che mai aggressivo negli ultimi anni. Il Presidente Romanzi e tutti i presenti, a fronte dei numerosi e gravi danni causati da frane e smottamenti, hanno preso la decisione di intervenire in maniera compatta presso le istituzioni competenti, evidenziando l’urgente necessità di interventi di manutenzione che prevengano futuri disagi.

Dettagli sull'autore

Sonia

Permalink link a questo articolo: http://www.cmaniene.it/x-comunita-montana-dellaniene-importanti-novita-per-la-valle-discusse-nella-seduta-del-consiglio-comunitario/