«

»

dic 27 2018

Stampa Articolo

Rincaro dei pedaggi autostradali, On. Luciano Romanzi: “Aumento ingiustificato, non cederemo”

di Emanuele Proietti

48936585_315019772440102_4044735844135731200_n-1-1-768x542Si respira un clima di tensione tra i Sindaci di oltre 100 comuni di Lazio e Abruzzo, in lotta ormai da un anno contro i rincari autostradali. Come annunciato da Strada dei Parchi, a partire dal 1° Gennaio 2019 i pedaggi delle autostrade A24 e A25 subiranno un rialzo di circa il 18-19%: una misura che potrebbe gravare pesantemente sulla mobilità e il rilancio di aree già vessate da un preoccupante tasso di spopolamento.

“Si tratta di un aumento ingiustificato, inaccettabile – ha affermato il Presidente della X Comunità Montana dell’Aniene, On. Luciano Romanzi – non abbiamo intenzione di cedere, continueremo a far valere le ragioni dei nostri territori”.

I Sindaci dei comuni coinvolti si raduneranno presso il casello dell’Aquila la mattina del 31 Dicembre, alle ore 9, per protestare contro il rincaro.

Dettagli sull'autore

Sonia

Permalink link a questo articolo: http://www.cmaniene.it/rincaro-dei-pedaggi-autostradali-on-luciano-romanzi-aumento-ingiustificato-non-cederemo/