«

»

feb 10 2019

Stampa Articolo

Foibe – il giorno del ricordo

Ufficio Presidenza

Foibe-recupero-cadaveri-2Il Presidente Sergio Mattarella ha ricordato il massacro delle foibe: quel richiamo all’ideale europeo che va difeso “dalle insidie contemporanee” anche perché non si ripetano orrori come quello: “Una tragedia nazionale, per troppo tempo accantonata”, sulla quale – ha detto il capo dello Stato – non sono ammissibili “riduzionismi o negazionismi”. Ma cosa sono le Foibe? Le foibe sono delle grandi caverne verticali tipiche della regione carsica del Friuli Venezia Giulia e dell’Istria. Con il corso degli anni, però, il termine foibe ha assunto un nuovo significato: con esso si intendono oggi i massacri ai danni della popolazione italiana che si verificarono verso la fine della Seconda Guerra mondiale e nell’immediato dopoguerra, tra il 1943 e il 1947, per mano dei partigiani jugoslavi. Quella degli eccidi delle foibe è una storia dai connotati tragici, a lungo rimasta nel silenzio e solo negli ultimi anni portata alla luce

Dettagli sull'autore

Sonia

Permalink link a questo articolo: http://www.cmaniene.it/foibe-il-giorno-del-ricordo-2/