«

»

set 03 2018

Stampa Articolo

3 settembre 1982

Ufficio Presidenza

generale-carlo-alberto-dalla-chiesaE’ la sera del 3 settembre 1982, quando  Carlo Alberto Dalla Chiesa generale dei Carabinieri, noto per il suo impegno nella lotta contro il terrorismo delle brigate rosse prima e alla mafia poi è seduto al fianco della giovane seconda moglie (sposata solo poche settimane prima) Emanuela Setti Carraro, la quale è alla guida di una A112: in via Carini a Palermo, l’auto viene affiancata da una BMW con a bordo Antonino Madonia e Calogero Ganci (in seguito pentito), i quali fanno fuoco attraverso il parabrezza, con un fucile kalashnikov AK-47, un agguato mafioso che porterà alla morte dei coniugi e dell’agente di scorta Domenico Russo.

Dettagli sull'autore

Sonia

Permalink link a questo articolo: http://www.cmaniene.it/3-settembre-1982/